Donna rapinata con coltello alla gola viale Enrico Fermi, era con la figlia neonata

La giovane mamma è stata aggredita con un coltello mentre portava a fare una passeggiata la figlia neonata, di sole 4 settimane, dentro il passeggino

È successo mercoledì 15 novembre 2017 in viale Enrico Fermi a Milano: una mamma di 33 anni è stata aggredita con un coltello mentre faceva una passeggiata con la propria bimba di appena 4 settimane.
Secondo quanto ricostruito, la donna è stata avvicinata da un uomo, poi descritto come dell’Est; il malvivente, incurante della neonata dentro il passeggino, avrebbe quindi estratto un coltello, premendolo alla gola della giovane mamma.
Terrorizzata, la donna gli ha subito consegnato il cellulare e il portafogli, con dentro pochi contanti; ottenuto il bottino, l’uomo si è quindi dileguato.
La 33enne è stata poi medicata all’ospedale Niguarda per una lieve ferita alla gola.

Invitiamo tutti i lettori a scriverci a redazione@cronacamilano.it: daremo voce alle problematiche del vostro quartiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here