Furti e borseggi stazione Centrale Milano, in 4 bloccano tappeto mobile per ripulire vittima

Intervenuti gli agenti in borghese della Polizia di Stato, le 4 ragazze rom sono state tutte arrestate

Nel pomeriggio di martedì 15 maggio 2018, gli uomini in borghese della Polizia Ferroviaria in servizio alla Stazione di Milano Centrale hanno arrestato tre cittadine bosniache (21,22 e 24 anni) e una croata trentenne, per tentato furto aggravato in concorso.
“In particolare, intorno alle 19:30 – ha spiegato la Questura in una nota – gli agenti, nascosti tra i pendolari che affollano la stazione a quell’ora, hanno notato le quattro donne avvicinarsi con fare sospetto ad un gruppo di viaggiatori. Tre delle quattro si sono accodate alla vittima designata in salita sul tappeto mobile, mentre la quarta ha schiacciato il pulsante di arresto di emergenza per bloccare il tappeto stesso. A quel punto – ha continuato la Questura –, approfittando di quegli attimi di confusione, le malviventi hanno infilato le mani nella borsa della viaggiatrice, sottraendogli il portafogli. I poliziotti, che hanno assistito alla scena, sono intervenuti cogliendo le donne sul fatto e, bloccandole, hanno impedito la consumazione del reato”.
Le donne, tutte con precedenti penali per reati contro il patrimonio, sono state tratte in arresto e al momento sono detenute al carcere di San Vittore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here