Comitato contro gli stereotipi dell’immagine della donna, al via presentazione del progetto

“Immagine differente”. E’ questo il nome scelto per il comitato promosso da Cgil Lombardia con le associazioni  e Amiche di Abcd con un obiettivo chiaro: sostenere una proposta di legge sulla “parita’ e la non discriminazione tra i generi nell’ambito della pubblicita’ e dei mezzi di comunicazione”.

 

Obiettivo della proposta di legge, ha spiegato l’avvocato Marilisa D’Amico a nome del team di legali che ha elaborato il testo normativo, e’ introdurre principi di parita’ e non discriminazione di genere nella pubblicita’ e nei mezzi di comunicazione, al fine di tutelare la dignita’ della donna, ma anche dell’uomo, promuovendo un’immagine egualitaria, plurale e non stereotipata, in accordo con le risoluzioni adottate dal Consiglio e dal Parlamento Europeo.

 

L’obiettivo e’ dotare l’Italia di una legge cogente che ancora non c’e’ – ha spiegato una delle promotrici dell’iniziative, – uno strumento che verifichi che non vengano diffusi stereotipi, miti e modelli che veicolano messaggi distorti, che possono creare anche un terreno favorevole alla violenza di genere.

 

Leggi anche:

Anoressia e bulimia, campagna di informazione realizzata da Aba e sostenuta dal Comune

Settimana della moda e modelle in passerella, arrivano le sentinelle della salute


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here