Ricerca volontari Paolo Pini Milano ottobre 2015, info per assistere bambini con malattie croniche

Associazione_Paolo_PiniHai compiuto 18 anni e hai del tempo libero da offrire a chi ha più bisogno? Allora l’associazione “Paolo Pini” ha quello che fa per te. A ottobre parte il nuovo corso di formazione gratuito per i volontari interessati all’assistenza domiciliare di bambini e ragazzi malati cronici. Un giorno alla settimana da dedicare a chi è più sfortunato, per farlo sentire meno solo e concedere ai familiari un po’ di svago. Un’esperienza dal valore profondo, non solo espressione di solidarietà, ma anche fonte di arricchimento interiore. E perché no, anche spunto per nuovi insegnamenti.

 

CALENDARIO DEI CORSI – Come ormai ogni anno, anche questa tornata di corsi del “Paolo Pini”  sarà suddivisa in quattro lezioni che si terranno mercoledì 14, 21 e 28 ottobre 2015, dalle ore 18.00 alle ore 20.00, presso la sede dell’Associazione Paolo Pini in corso di Porta Nuova 32, a Milano.

– Quattro preziosi appuntamenti in cui verranno trattate le principali tematiche relative alla sindrome di Down, all’epilessia, alla tetraparesi e altre malattie rare e croniche conosciute. Patologie che, a causa della loro gravità, incidono fortemente sullo sviluppo del minore, con importanti ripercussioni anche sulle dinamiche familiari.

 

DIDATTICA FRONTALE E GRUPPI DI DISCUSSIONE – Per l’apprendimento delle nozioni teoriche, si è pensato a delle tradizionali lezioni di tipo frontale, tutte tenute da esperti docenti. Ma la didattica prevede anche discussioni in piccoli gruppi alla presenza di uno psicologo. A impreziosire la formazione ci saranno, inoltre, anche le testimonianze dei volontari già formati e tuttora in attività, che potranno dissipare i dubbi più comuni in virtù della loro esperienza.

– Il percorso formativo prevede anche importanti nozioni sull’utilizzo delle risorse territoriali per il tempo libero; fondamentali laddove in presenza, ad esempio, di pazienti parzialmente o totalmente non autosufficienti che necessitano di particolari strutture o accorgimenti.

– Al termine del corso, uno psicologo verificherà l’effettiva idoneità di ogni candidato, che verrà poi  opportunamente orientato verso l’attività a lui più consona.

 

COMPITI DEL VOLONTARIO – Una volta formato, ogni volontario verrà progressivamente affiancato a un bambino. Il suo compito sarà quello di offrirgli compagnia, assistenza e disponibilità al gioco, organizzandogli tempo libero e uscite. L’obiettivo è quello di favorire l’Integrazione e la socialità del minore, col quale si potrà anche instaurare un rapporto personale fatto di amicizia e simpatia.

– A beneficiarne, non meno importante, saranno anche i familiari dell’assistito, che avranno così un po’ di tempo libero da dedicare a se stessi, fondamentale per il proprio benessere psico-fisico.

 

A CHI È RIVOLTO IL CORSO? – Il corso, come detto, è rivolto a chiunque abbia compiuto la maggiore età e abiti o lavori a Milano o nell’hinterland. E, soprattutto,  abbia voglia di impegnarsi – per almeno un anno – in qualcosa di importante, a beneficio del prossimo. Un impegno minimo, di due tre ore alla settimana, che per alcune sfortunate famiglie può davvero fare la differenza.

 

ASSOCIAZIONE PAOLO PINI: 50 ANNI DI SOLIDARIETÀ – L’Associazione “Paolo Pini” è nata nel 1956 per mano di alcuni amici, estimatori del noto neurologo Paolo Pini, amatissimo dai milanesi per l’instancabile dedizione nei confronti dei più bisognosi. L’Intento iniziale era quello di “tutelare da ogni punto di vista il fanciullo epilettico” – come si legge nell’atto fondativo dell’associazione -, dedicandosi soprattutto al sostegno dei bambini che frequentavano in quegli anni la scuola speciale per alunni epilettici, istituita solo quattro anni prima e intitolata al grande neurologo.

– Dopo vent’anni di attività, nel 1987 l’associazione ha deciso di allargare l’attività a tutti quei bambini e adolescenti portatori di gravi disabilità. E lo ha fatto avvalendosi anche del prezioso contributo del volontariato. Un aiuto importante, quello dei volontari, che col tempo è stato rivolto principalmente al supporto delle famiglie dei giovani malati, spesso portatori di gravi difficoltà relazionali oltre che motorie.

 

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:

ASSOCIAZIONE PAOLO PINI

Corso di Porta Nuova 32 – 20121 Milano

(MM3 Turati oppure MM2 Moscova)

TEL. 02 26826088 (dal lunedì al giovedì 9.30 -17.30 orario continuato)

Cellulare 3337645206

E-mail: associazionepini@associazionepini .it

SITO INTERNET: www.associazionepini.it

FACEBOOK: www.facebook.com/AssociazionePaoloPini

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here