Escape room a Milano: divertimento tra mistero e adrenalina

In tutta Italia, l'escape game si sta diffondendo sempre di più come forma di intrattenimento alternativo

È possibile provare l’escape room a Milano grazie a “Trap Milano”, riconosciuta come una delle escape room più belle di tutta Europa.

La particolarità di questa esperienza incredibile, ricca di mistero e colpi di scena, la rende perfetta anche per festeggiare ricorrenze importanti quali gli addii a nubilato e celibato o i compleanni, nonché un’ottima occasione per rafforzare, grazie al divertimento, i legami all’interno di un team di studio o lavorativo.

Cosa sono le escape room?

Nate a Tokyo nel 2008 e velocemente diffusasi, dapprima negli Stati Uniti e quindi in Europa, le escape room sono una forma di gioco di logica dal vivo nel quale i concorrenti, una volta rinchiusi in una stanza allestita a tema, devono cercare una via d’uscita utilizzando ogni elemento a loro disposizione e risolvendo codici, enigmi e rompicapo.

Per riuscire nell’impresa, il gruppo dei partecipanti deve essere in grado di organizzare la fuga entro un limite di tempo prestabilito di 60 minuti.

Oltre all’indiscutibile divertimento, l’obiettivo delle escape room è anche quello di stimolare la mente, l’intuito, la logica e il team building: la collaborazione tra tutti i partecipanti è, infatti, un fattore indispensabile per risolvere gli enigmi e completare il gioco con successo.

Quali avventure si possono vivere durante un’escape room?
Le ambientazioni possibili per un’escape room sono virtualmente infinite. Trap Milano mette a disposizione dei partecipanti ben 5 diverse avventure con cui cimentarsi.

Ne La Tomba, i giocatori, in quanto detective privati, vengono chiamati a risolvere il caso di una bambina scomparsa: Anna, la figlia di un noto imprenditore, è, infatti, svanita nel nulla.

Tutti gli indizi raccolti portano a un vicolo buio nei pressi della Stazione Centrale, in cui la piccola è stata vista per l’ultima volta in compagnia di uno sconosciuto.

Riuscirà la squadra di detective a fuggire da quello stesso vicolo, ricostruendo i fatti, indizio dopo indizio, ed evitando, così, che le tenebre calino impietose sul destino della giovane?

L’incubo irrisolto di una serie di delitti perseguita i protagonisti nell’avventura che ruota intorno a La casa nel bosco: dopo essere stati ingaggiati, l’anno precedente, per risolvere il caso della bambina scomparsa, i detective si ritrovano a seguire una pista fatta di orrori che ha avuto inizio molto tempo prima.

La lunghissima scia di sangue finirà per condurli, nel cuore della notte, fino a un bosco isolato. Qui, dopo essere stati tramortiti da una mano misteriosa, si risveglieranno confusi e doloranti. L’unica altra presenza sarà una flebile lanterna che illumina una fatiscente casa nel bosco.

Nell’avventura La Piramide, i partecipanti avranno a che fare con la leggenda del Faraone chiamato Hor, discendente diretto del Dio Horus. Si troveranno, infatti, imprigionati nella sua impossibile piramide.

Molto fiero della propria intelligenza, il Faraone impiegò ben 25 anni per costruire una piramide in cui rinchiudere i sovrani della Terra, sfidandoli nell’impresa di uscirne vivi, dopo aver risolto gli impossibili enigmi da lui predisposti.

Chi fosse sopravvissuto a tale prova sarebbe diventato l’Imperatore di tutto l’Egitto.

Ci si sposta fino al polo sud, per Antartide, la quarta escape room che è possibile giocare a Milano.

Riuscirà la task force di giocatori a risolvere il mistero del segnale radio di S.O.S. Inviato, nottetempo, dal computer della stazione di ricerca internazionale?

Per quale motivo il sistema avrà messo in atto la “procedura contenitiva d’emergenza”? Nessuno sa precisamente che cosa stessero studiando in quei laboratori; l’unica cosa certa è che, una volta giunti sul posto, i partecipanti avranno solo 60 minuti per risolvere l’enigma.

In Pirate cave, la nuova avventura ricca di colpi di scena e di effetti speciali proposta da Trap Milano, i giocatori si ritroveranno sull’Antigua, un antico galeone pieno di misteri che compare dal nulla nelle notti di foschia, quando la luna viene coperta al passaggio del sole.

Da secoli i pescatori locali narrano con voce tremante la storia della sinistra imbarcazione e del suo feroce equipaggio di pirati fantasma. Si racconta che una terribile maledizione colpirà tutti coloro che avranno la sfortuna di trovare l’Antigua sul proprio percorso e che solo i più scaltri riusciranno a fuggire in tempo dalla stiva del galeone dannato.

Creatività, prontezza di spirito e una buona capacità d’osservazione sono le doti fondamentali per risultare vincitori in questa esperienza unica e indimenticabile che ha già conquistato migliaia di persone in tutto il mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here