Stelle cadenti 2016, ecco i momenti migliori per vederle

Neanche quest’anno il picco cadrà durante la proverbiale notte del X agosto; di seguito i consigli degli esperti

VegaSi parte dall’immortale (e tristissima) poesia di Pascoli, che con parole struggenti descrive il pianto del cielo concavo che sfavilla.. lo spettacolo offerto dalla natura è di eguale suggestione ma, per fortuna, legato a momenti di maggiore allegria, entusiasmo, divertimento e, non dimentichiamolo: chi vede una stelle cadente, ha anche l’apprezzatissima possibilità di esprimere un desiderio e, dato che si può, perché non tentare?
Per la notte di San Lorenzo 2016, gli esperti prevedono il picco tra l’11 e il 12 agosto e, quest’anno, pare che il fenomeno sarà particolarmente straordinario, a causa della quasi mancanza della Luna e di influsso speciale da parte di Giove.
Se, quindi, il numero di meteore potrebbe arrivare al doppio di quelle visti finora, lo spettacolo sarà ancora più irripetibile grazie a un congiunzione tra Marte, Saturno e Luna.
Non mancheranno anche le scie delle Perseidi, tipico fenomeno stellare delle notti d’agosto, che lasceranno vivide code luminose nella volta celeste.
(foto: Roberto Mura)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here