Visitare le vigne della Tenuta Luisa a Mariano del Friuli, degustazioni e percorsi per scoprire le origini dei vini tra i più amati dagli italiani

vigneti-luisaGli italiani sono amanti dei vini raffinati, quelli che rilasciano sul palato il gusto della loro terra d’origine. Anche i milanesi non sono da meno, la classica “Milano da bere” è ricca di intenditori del nettare di Bacco; la stessa Lombardia è una terra ricca di vigneti che danno origine a vini di alto pregio, nonostante i milanesi sappiano apprezzare anche le produzioni che arrivano dalle altre regioni, specie quelle del Friuli, terra riconosciuta come la patria di alcuni dei vini italiani più rinomati nel mondo.

logo-tenuta-luisaUna delle tenute vitivinicole friulane che meglio di altre trova l’apprezzamento nella zona di Milano e dintorni è la Tenuta Luisa (www.tenutaluisa.it/home/), che ha la sua sede a Mariano del Friuli. Nata agli albori del secolo scorso, la Tenuta Luisa è ancora oggi un’azienda a conduzione familiare, ed i suoi vigneti, dislocati sugli oltre 130 ettari della proprietà, danno origine a vini di grande pregio, che trovano grandissimi estimatori sia in Italia che nel mondo.

 

vista-foresteria-luisaLa Foresteria Luisa, il B&B della famiglia Luisa, nato nel 2010 dopo la ristrutturazione di quello che fu il primo complesso aziendale, si trova incastonata nella campagna friulana. Si tratta di un piccolo rifugio destinato ad accogliere gli ospiti della Tenuta, che così possono conoscere più da vicino le terre da cui hanno origine i vari vini dell’azienda. Chiunque soggiorni nell’agriturismo Tenuta Luisa ha la possibilità di visitare i vigneti dove nasce il vino delle cantine Luisa, e di vedere in prima persona l’applicazione della filosofia di famiglia, basata su rispetto delle natura e fedeltà alla propria terra d’origine.

 

esterno-foresteria-luisaGli appassionati milanesi dei vini friulani possono inoltre scoprire il gusto e la raffinatezza dei vini Tenuta Luisa con la degustazione in loco delle tre linee principali di produzione dell’azienda vitivinicola friulana, alcuni dei quali prodotti in pochissimi esemplari all’anno, proprio per preservarne l’autenticità. Dall’affinamento in acciaio a quello in barriques di rovere, la vinificazione dei classici della Tenuta Luisa segue i processi più naturali per ottenere vini di pregio che si possano degustare nelle occasioni speciali.

 

Le tre linee principali di produzione dell’azienda vitivinicola Luisa

 

Sono tre le punte di diamante della produzione delle cantine Luisa: tre vini friulani che hanno già conquistato anche il cuore di Milano e dei milanesi, con un’esplosione di aromi inconfondibili che ricordano le terre friulane, profumi che la Tenuta Luisa è riuscita a racchiudere nelle bottiglie dei suoi vini. Presso la Foresteria Luisa si potranno assaporare tutte e tre le varietà:

 

vini-tenuta-luisaVino Luisa: un vino fresco e dall’aroma di frutta, affinato preferibilmente in acciaio, ma con una piccola percenuale che invecchia in botti di legno.

Vino Brut Millesimeé: due tipologie di vino spumante, il ribolla gialla tipico friulano ed il rosè, ottenuto da un perfetto mix di merlot e refosco, vinificato con il metodo Charmat.

Vino I Ferretti: un vino friulano prezioso, che viene prodotto solo nelle annate migliori dei vigneti; un affinamento lungo e scrupoloso in tonneaux, a cui segue una maturazione in bottiglia, per un invecchiamento totale di quasi quattro anni prima di poter essere degustato. Uno dei vini Tenuta Luisa il cui batonnage viene prodotto dal Mastro cantiniere con le sue stesse mani, per un risultato che sorprende sempre al palato.

 

Per scoprire come visitare i vigneti della Tenuta Luisa e passare del tempo con la famiglia nella loro Foresteria: www.tenutaluisa.it/agriturismo/

 

Per l’acquisto dei vini dell’azienda agricola Luisa: www.negoziodelvino.it

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here