Mostra “Hormoz” Galleria Lorenzo Vatalaro Milano 4 – 10 giugno 2018, le suggestioni di un viaggio musicale in Iran

Una mostra d’arte e, al tempo stesso, il titolo di un musicale nato dopo il viaggio in Iran dei musicisti Luca Grazioli e Shoeil Doaei

La mostra Hormoz non è soltanto un’esposizione come tutti noi siamo abituati ad intendere; c’è molto di più, infatti, dietro a questa realtà, che è divenuta anche il titolo dell’album musicale frutto del viaggio in Iran condotto dai due musicisti Luca Grazioli e Shoeil Doaei
Le fotografie di Ugo dalla Porta testimoniano questa suggestiva esperienza, restituendoci una visione di reale e sognante bellezza.
“Soheil Doaei è venuto a vivere con me sei mesi fa, da allora le sere in casa ci siamo messi a suonare, io, trombettista con esperienze nella musica popolare, lui, pittore Iraniano ma anche musicista di Tanbur, uno strumento tradizionale risalente a oltre cinquemila anni fa, legato al sufismo.
Le nostre suonate notturne sono diventate un appuntamento, abbiamo invitato amici, e sedendoci a terra su un antico tappeto persiano, abbiamo fatto dei concerti in camera.
Il suono del tanbur è delicatissimo, appartiene a un epoca dell’uomo nella quale musica e volume non erano ancora così legati, anzi, la tromba invece per poter dialogare ha bisogno della sordina, ma i due suoni si sposano benissimo. Così qualche registrazione di queste sere è arrivata in Iran fra le numerose conoscenze di Soheil, questa musica è piaciuta così tanto che hanno cominciato ad invitarci per fare dei concerti a casa loro, verso i primi di novembre abbiamo deciso di fare un viaggio che avevamo inizialmente programmato per la primavera, con l’idea di documentarlo abbiamo invitato il fotografo Ugo dalla Porta ad aggiungersi a noi”. (Tratto dal diario di viaggio in Iran di Luca Grazioli)

Hormoz – Viaggio musicale in Iran
Piazza San Simpliciano
4 al 10 Giugno 2018
Orari: 10:30 – 12:30 / 15:30 – 19:30
Ingresso libero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here