Sessioni di Social dreaming e Meditazione dei sogni dal 29 settembre 2018 Milano, tutte le info

All’Associazione Basti-Menti un ciclo di sessioni volto a divenire più capaci di gestire, attraverso strumenti adatti, i propri problemi, svincolando il corpo da difficili dipendenze

Spiegazione del lavoro comune e successivamente prima sessione. Non si tratta di una terapia di gruppo, né di un’analisi individuale, bensì di un momento di lavoro sul materiale dei sogni, svolto in gruppo .
Si rivolge a problematiche affettive, comprese le dipendenze affettive, o dipendenze da sostanze e, in generale, al rapporto con le aree non immediatamente consapevoli legate al corpo o al sogno (bulimia e i diversi tipi di fame, al confine fra il fisiologico e lo psichico, ma anche cefalea o disturbi psicosomatici). Vi sono infatti in molti di noi aree non mentalizzate o non comprese che vengono scaricate o trattenute nel corpo, il quale viene impropriamente utilizzato per elaborare temi difficili che la mente non riesce a trattare.
Il lavoro comune riguarda quindi lo sfiorare queste aree in modo da divenire più capaci di gestire, attraverso strumenti adatti, i propri problemi, svincolando il corpo da difficili dipendenze.
Non è perciò importante né parlare dei propri problemi, sebbene chi lo desidera lo possa fare, né affidarsi troppo alla mente, bensì provare a partire dal nostro corpo come parte da conoscere meglio. Difatti, dopo il racconto dei sogni, vi sarà un momento di meditazione sul proprio corpo.
In sostanza quindi viene dato rilievo a ciò che non è immediatamente consapevole e che si esprime con i sogni e con il corpo. Si potrà lavorare inoltre sui collegamenti tramite i sogni fra persone.
Si precisa comunque che questa non sarà una terapia di gruppo, ma un lavoro tramite il gruppo, su di sé. Non vi sarà quindi un disvelamento del significato di un sogno per una persona, quanto un lavoro sui sogni di persone con elementi in comune.
Si tratta per chi ha sognato la notte , se desidera, e se si sente, di raccontare un sogno o parte di esso o semplicemente immagini, anche del dormiveglia, in un ambiente di ascolto e di associazione mentale. Chi non ha sognato può partecipare spiegando che cosa gli fa pensare il sogno di un’altra persona; un sogno raccontato può far venire in mente associazioni legate al racconto di sogni di altri, contribuendo cosi a un prodotto comune.
Dopo una sessione di questo tipo, che dura circa un’ora, si passa un breve intervallo a meditare sul rapporto con se stessi e col proprio corpo, in ambito accogliente e con particolare attenzione alle aree di contatto e di passaggio mente – corpo.

La frequenza sarà di una volta ogni tre settimane e le date verranno comunicate al primo incontro. Tendenzialmente avverrà di sabato dalle 1330 alle 1530.
La sede è in corso di porta nuova 3 Milano 20121 fermata linea gialla Turati.

Il costo è di 40 euro per non soci e 30 euro per soci Basti Menti.
Per ulteriori informazioni: info@basti-menti.org
(foto: Di Dr Çlaudio segnali radio)

Per scaricare la scheda di richiesta per diventare Socio, CLICCA QUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here