Operazione Feste Sicure per cani e gatti, i consigli sull’alimentazione e i traumi da botti

Ecco cosa fare, e non fare, al fine di mantenere il benessere dei nostri amici pelosi durante le vacanze di Natale e Capodanno

Parte anche quest’anno l’operazione Feste Sicure Per Micio E Fido condotta dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – Aidaa. Diverse le iniziative messe in campo dall’associazione per la tutela della salute di Micio e Fido durante le vacanze di Natale e Capodanno.
La prima iniziativa riguarda l’istituzione del telefono amico AIDAA, che risponde al 3511804615 con i consigli per le feste di Micio e Fido, e sarà attivo dalle ore 10,00 di sabato 23 dicembre 2017 fino al 7 gennaio 2018.  “Qui gli operatori dell’associazione risponderanno tutti i giorni tra le ore 13 e le ore 20 – spiegano –, fornendo consigli utili per quanto riguarda i rischi legati all’alimentazione dei cani e dei gatti durante le festività e, in particolare, consigli utili su cosa è permesso e cosa non è permesso dar da mangiare ai nostri animali domestici, in quanto in Italia esistono circa 4 milioni di cani e 2 di gatti obesi”.
Inoltre, sempre allo stesso numero sarà possibile avere informazioni relative ai consigli su come evitare i traumi per gli animali domestici dovuti ai botti di Capodanno. Il telefono “amico”, nel periodo compreso tra Natale e Capodanno, fornirà poi anche gli elenchi dei pronto soccorso veterinari aperti nelle maggiori località italiane.
La seconda iniziativa riguarda il blog di Aidaa, che fornirà giornalmente consigli e suggerimenti su come mantenere sicuri i nostri animali domestici durante le feste natalizie, ma anche su come comportarsi con Micio e Fido nei luoghi di vacanza invernale. Lo stesso blog fornirà le informazioni su come evitare i traumi per i botti di Capodanno e dei pronto soccorsi veterinari aperti tra Natale e Capodanno. Tutte le informazioni saranno pubblicate sul blog AIDAA all’indirizzo aidaaanimaliambiente.blogspot.it.
La terza iniziativa riguarda “una ciotola natalizia per Micio e Fido rivolta ai randagi”.
“In questi giorni natalizi – ci spiegano i promotori dell’iniziativa –, invitiamo tutti ad aderire all’operazione Ciotola Natalizia per Micio e Fido, rivolta specialmente a chi vive in zone in cui non mancano cani e gatti randagi. Vi invitiamo – proseguono – a mettere fuori casa una ciotola (rigorosamente con crocchette per cani o gatti evitando avanzi e tutto il resto) con le crocchette o con cibo umido, e una ciotola d’acqua, in modo che almeno a Natale anche i piccoli randagi abbiano l’opportunità di un pasto decente, proprio come in questi giorni come si fa anche con le persone in difficoltà”.
Di seguito i consigli legati all’alimentazione (ed ai divieti sull’alimentazione) nei giorni di festa per Micio e Fido:
COSA NON FARE ASSOLUTAMENTE
– Non mettere mai in nessun caso gli avanzi del cibo nella ciotola di micio e fido.
– Evitare accuratamente di dare a micio e fido le ossa, in particolare se si tratta di ossa sottili che possano essere ingoiate e creare diversi problemi conficcandosi nella gola o nello stomaco dell’animale.
– Mai dare a micio e fido cibo fritto o che contenga sughi o salse.
– Mai dare a micio e fido cibo contenenti cipolla: è letale per loro.
– Non aumentare troppo la dose delle calorie quotidiane, specialmente se fido e micio fanno vita sedentaria.
– Evitare assolutamente di dare la cioccolata o dolci contenenti cioccolato a fido e micio: sono per loro velenosi
COSA È PERMESSO
– Se proprio micio e fido non ce la fanno a stare a guardarvi mentre vi abbuffate, provate a dar loro della frutta, che non fa male e spesso, contrariamente a quanto si pensa, è molto gradita dai nostri amici a quattro zampe
– Tenere a disposizione qualche biscotto per cani o gatti ipocalorici, o naturali, e qualche crocchetta da dare extra al nostro amico a quattro zampe.
– Se qualcuno volesse cucinare del cibo per il proprio animale, in particolare carne, si consiglia di usare assolutamente carne di alta qualità, magra e da cuocere assolutamente al vapore.
(Foto: il piccolo Galileo)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here