Nuovi biglietti Io viaggio, tutte le informazioni per in famiglia, TrenoCittà, ovunque in Lombardia

Come deliberato dalla Giunta regionale, scatterà l’1 febbraio 2011 la prima manche di aumenti rigurdanti le tariffe del trasporto pubblico locale; l’effettiva possibilità di incrementare i prezzi, da parte degli enti locali, sarà consentita unicamente previa adozione di nuovi titoli di viaggio agevolati ed integrati. I nuovi titoli di viaggio, denominati “Io Viaggio” sono tre:

 

 

 

  • “Io Viaggio” in famiglia;
  • “Io Viaggio” TrenoCittà;
  • “Io Viaggio” ovunque in Lombardia.

 

I nuovi biglietti dovranno essere emessi comunque entro l’1 febbraio 2011, ad esclusione di:

  • Io Viaggio TrenoCittà;
  • Io Viaggio ovunque in Lombardia;
  • questi due titoli dovranno essere emessi entro 30 giorni dalla data di adozione degli atti deliberativi locali.

 

Andiamo ora a scoprire tutte le caratteristiche dei nuovi titoli di viaggio.

 

IO VIAGGIO IN FAMIGLIA – Il suo obiettivo è quello di incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico dell’intero nucleo familiare; infatti un adulto che è in possesso di un biglietto o abbonamento valido trasporta gratuitamente uno o più ragazzi fino a 14 anni purché legati da un vincolo di parentela di tipo: genitori-figli, nonni-figli, zii-nipoti e fratelli.

  • Il rapporto di parentela dev’essere certificato attraverso un apposito modulo, dopodiché, l’ente locale fornirà una tessera con un proprio layout che consentirà di usufruire delle agevolazioni presso tutte le aziende di trasporto operanti in Lombardia.

 

  • Oltre al biglietto occasionale, sarà possibile sottoscrivere anche abbonamenti mensili ed annuali nei quali, i figli minori di 18 anni, otterranno sconti del 20%.

 

  • Dal terzo figlio in poi il titolo di viaggio sarà gratuito.

 

 

IO VIAGGIO OVUNQUE IN LOMBARDIA – E’ un titolo di viaggio integrato valido su tutti i mezzi di trasporto pubblico regionale ad esclusione di: navigazione sui laghi di Como, Garda e Maggiore, Malpensa Express, treni classificati Eurostar, Eurostar Alta Velocità, Eurostar City, TBiz, EuroCity, EuroCitynotte. Sarà emesso con diverse validità:

  • giornaliero (15 euro);
  • bi-giornaliero (25 euro);
  • tri-giornaliero (30 euro);
  • settimanale (40 euro).
  • Oltre ai biglietti occasionali sarà possibile sottoscrivere anche un abbonamento mensile, valido esclusivamente per la seconda classe, ad un costo di 99,00 euro anche se, nella fase introduttiva, verrà reso disponibile ad un prezzo promozionale pari a 85,00 euro.

 

  • Il titolo di viaggio potrà essere eventualmente utilizzato in abbinamento con CartaPlus Lombardia mensile per accedere ai seguenti treni:
  • IC-EC e similari;
  • Malpensa Express;
  • prima classe dei treni regionali.

 

IO VIAGGIO TRENOCITTA’ – Tale biglietto sarà reso disponibile unicamente sottoforma di abbonamento mensile a vista integrato per la prima e la seconda classe, con una Tariffa Unica Regionale (TUR). Consentirà:

      • l’utilizzo dei servizi ferroviari regionali a partire da qualsiasi stazione ferroviaria soggetta a tariffa (TUR);
      • l’utilizzo di servizi a tariffa comunale nei comuni capoluogo con qualsiasi modalità (tram, metro, autobus e filobus).

 

  • In concreto questo titolo di viaggio somma due differenti tariffe:
      • la TUR mensile dei servizi ferroviari di prima e seconda classe;
      • l’abbonamento mensile a vista urbano con uno sconto del 30%.

 

L’OPINIONE DEI CITTADINI – Sicuramente una discreta parte di fruitori dei servizi di trasporto pubblico locale, verrà agevolata dall’introduzione dei summenzionati titoli di viaggio integrati, concepiti per chi si sposta spesso attraverso tutta la regione, e per chi viaggia con familiari. Tuttavia, indubbiamente l’aumento delle tariffe del 20% crea un non indifferente disagio economico, nonché disappunto per la maggioranza delle persone che sfruttano quotidianamente o saltuariamente i medesimi servizi. In merito, inviatiamo i lettori ad esprimere la propria opinione.

 

Leggi anche:

Aumento tariffe autobus, la Provincia di Milano ferma l’aumento per i mezzi pubblici su gomma

Aumento tariffe trasporto pubblico 1 febbraio, aumento 10% e sconti abbonamenti pendolari

Aumento tariffe trasporto pubblico locale dal 1 febbraio 2011

Blocco auto domenica 6 febbraio, ci sarà il bis


Matteo Torti

1 COMMENTO

  1. Dico solo che nel mio caso, studente a Milano, con Trenocitta’ si ha un aumento del ~+6% sul totale (treno+ATM) e del +23% sul solo abbonamento ATM, numeri direi discordanti con il tanto pubblicizzato -30%…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here