Furto rame cimitero Arese, i ladri sono 2 romeni

E’ successo ad Arese (Mi).

 

In realtà, l’esecrabile fatto non è un episodio unico, ma segue quanto già accaduto lo scorso ottobre, sempre nel cimitero del paese: la devastazione del Camposanto pur di impossessarsi del rame contenuto nelle sue strutture.

 

Se l’altra volta il responsabile era un rom pregiudicato e residente in un campo nomadi nel Milanese, arrestato dai Carabinieri, questa volta gli autori dell’inaccettabile gesto sono due romeni di 55 e 38 anni, entrambi con precedenti.

 

I due sono stati sorpresi da una pattuglia dei Carabinieri di Rho mentre saccheggiavano tombe, lapidi e colombari, e per loro sono scattate le manette.

 

Leggi anche:

Rame rubato da cappelle mortuarie cimitero Arese, il ladro è un rom residente in un campo nomadi di Milano

Profanato cimitero di Bruzzano per rubare il rame contenuto nei tetti delle cappelle

Oggi, arrestati 3 romeni che tentavano di asportare cavi elettrici tra Greco e Sesto San Giovanni. Ieri, bloccato un camion con 8 tonnellate di rame

Furto Rame cantiere via Pompeo Marchesi, zona Via Novara, arrestato con 10 metri di filo appena rubati

Furto fili rame ex Telecom Scalo Farini, arrestati due palestinesi e un marocchino

Rapina furgone con rame e piombo via Novara, il mezzo è stato ritrovato vuoto nel campo rom di via Martirano, la rapina è stata fatta da 4 nomadi

Furto rame Enel via Tarvisio, ladro folgorato in prognosi riservata

Ladri rame cantiere metro gialla linea 3 Comasina, arrestati dopo 4 furti in un solo mese

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here