Donna picchiata da ex marito egiziano Milano via Polesine, l’ha raggiunta al lavoro portandosi un bastone

E’ successo alle 15 circa presso un centro massaggi in via Polesine, gestito dalla vittima.

 

Secondo quanto ricostruito un uomo egiziano di 42 anni ha raggiunto la ex moglie sul posto di lavoro armato di bastone.

 

Avvicinata la donna, ha quindi cominciato a picchiarla selvaggiamente, senza fermarsi neanche alle grida del figlio di 7 anni, presente purtroppo alla terribile scena.

 

Fortunatamente la donna è riuscita a chiamare la Polizia: subito intervenuta una pattuglia, l’aggressore è stato arrestato.

 

Leggi anche:

Vice sindaco di Milano a festa del Ramadan alla moschea di via Padova, indossa il velo e dice che la sua visita è segno del cambiamento d’aria di Milano; commenti

Moschea Milano, incontro musulmani – Comune: un luogo di culto in ogni quartiere è l’obiettivo di Palazzo Marino, ma dal dialogo sono stati esclusi i musulmani moderati; soddisfatto Abdel Shaari, interlocutore del Comune e portavoce di viale Jenner, ex braccio destro di un Imam condannato per terrorismo e sostenitore dell’utilizzo della detenzione come punizione dell’adulterio

Arresto senegalese Milano, per mesi ha torturato e picchiato la fidanzata italiana di 25 anni, legandola con cinghie e rinchiudendola in casa

Arresto stalker via Mazzolari Milano, marocchino perseguitava ex moglie italiana

Arresto straniero corso Vittorio Emanuele, perseguitava ex da un mesi nonostante la vittima avesse sporto denuncia nel 2010

Marocchino minaccia ex con coltello al parco via Petrocchi. Arrestato

Attentato terrorista Duomo Milano, espulso tunisino che progettava di far saltare in aria il Duomo con un’auto imbottita di esplosivo


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here