Sciopero raccolta rifiuti Corsico 16 e 17 gennaio 2012, il servizio riprenderà mercoledì, info

Il 16 e il 17 giugno FP CGIL, FT CISL, UILTRASPORTI e FIADEL hanno indetto uno sciopero a livello nazionale rispetto al servizio di raccolta rifiuti che, pertanto, non verrà garantito.

 

LE MOTIVAZIONI DELLO SCIOPERO CORSICHESE – Secondo le organizzazioni sindacali:

– “Fise/Assoambiente ha proposto un rinnovo della parte economica inferiore a quanto sottoscritto il 17 giugno con Federambiente, pretendendo poi ulteriori recuperi economici, dal non pagamento della prima ora mattutina della maggiorazione del notturno, alla estensione della diminuzione della maggiorazione del lavoro straordinario, senza passare dalla contrattazione aziendale e aumentando le ore soggette alla decurtazione della maggiorazione ora in essere, rifiutandosi poi di entrare in merito al riconoscimento di un elemento di garanzia che tuteli i lavoratori in caso di ritardo del prossimo rinnovo contrattuale”.

– E ancora: “L’allontanamento di fatto proposto da Fise/Assoambiente dal contratto unico di settore come elemento centrale nella liberalizzazione dei servizi, alla luce delle scadenze legislative del prossimo marzo pone forti preoccupazioni per i lavoratori che operano nel settore”. Per questo è stato proclamato lo sciopero nazionale per le due giornate.

 

INFORMAZIONI – Per ulteriori informazioni più si può contattare il Servizio ambiente ed energia, presso Cascina Agostoni, via Vecchia Vigevanese, 15/a; telefono 02.44.80.527.


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here