Truffa specchietto auto Milano via Gallarate, 220 euro per un danno procurato apposta

Ancora truffe, ancora a Milano.

 

Questa volta la vittima è una signora che percorreva via Gallarate a bordo della propria auto.

 

Puntata da un truffatore, la signora è stata urtata dall’auto del malvivente, che le si è avvicinato al punto di strusciarle la vettura all’altezza di uno specchietto retrovisore.

 

Una volta scesa la signora, il truffatore le ha chiesto 220 euro di danno per evitare di ricorrere all’assicurazione.

 

La donna ha consegnato il danaro ma, poco dopo, il truffatore è stato individuato da una pattuglia ed arrestato con l’accusa di truffa.

 

Identificato, il malvivente è risultato essere un italiano 26enne pregiudicato.

 

Leggi anche:

Truffa dell’urto dell’auto e della strisciata Milano piazza Maggi, un lettore racconta che un’auto l’ha urtato e il conducente ha chiesto 150 euro di danno in contati per evitare di coinvolgere l’assicurazione: era una truffa

di Redazione