Prostituta si innamora di cliente e fa arrestare sfruttatrice Pavia

ArrestoL’arresto dell’aguzzina è avvenuto ieri mattina a Gambalò, in provincia di Pavia.

 

L’inizio dell’incubo di una ragazza nigeriana di 27 anni era iniziato 5 anni fa, quando una connazionale di 37 anni, A. E., l’avrebbe fatta arrivare in Italia con la promessa di lavorare come cameriera.

 

Ma non è andata così, purtroppo, e la giovane sarebbe stata invece immessa in un giro di prostituzione anche sotto la vessazione di minacce e riti voo-doo.


Poi, 3 anni fa, la svolta: la 27enne conosce un cliente, un uomo italiano di 35 anni, e tra i due nasce una bella storia d’amore, durante la quale il “novello Richard Gere” convince la ragazza a ribellarsi alla sua sfruttatrice.

 

Nonostante ciò, però, l’aguzzina non rinuncia agli introiti forniti dalla 27enne, e per questo continua a minacciarla pretendendo che lei gli fornisca 1.500 euro al mese.

 

Finalmente, dopo che la giovane ha trovato il coraggio di denunciare i fatti alla Polizia, ieri mattina la Squadra Mobile di Pavia ha compiuto l’arresto di A.E.; per lei le accuse sono di estorsione, sfruttamento della prostituzione e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

 

Leggi anche:

La primavera fa impazzire l’ormone!?

Escort Hollywood e The Club, anche un giro di prostitute giovanissime

Centro massaggi via del Ricordo zona via Padova, una prestazione sessuale costava da 20 a 70 euro. Sequestrato

Via Salvioni prostituta uccisa, era morta nel suo appartamento da almeno una settimana

Prostituzione, marciapiedi in vendita: quello di viale Sarca era stato offerto per 100.000 euro

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here