Regista americano Vincent Gaeta morto a Milano via Rho, era malato da anni

Aveva firmato la regia di film come Buried Child di Sam Shepard, The Camino Real, Domino Courts di Hauptman.

 

Si tratta, in poche parole, di Vincent Gaeta, regista americano 67enne, ospite da una collega ed amica nella capitale meneghina, in via Rho, dal 12 aprile di quest’anno.

 

Il regista, gravato da anni del peso di patologie croniche come l’enfisema polmonare, e con problemi di deambulazione, si è spento sabato mattina.

 

Gaeta avrebbe dovuto far ritorno a New York, dove era nato e risiedeva, a metà luglio; il soggiorno milanese era, da quanto si apprende, una consuetudine che il regista si concedeva ogni anno.

 

La morte di Gaeta, secondo le Autorità, sarebbe avvenuta per cause naturali.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here