Falso dentista Cesano Boscone evade 430 mila euro, non è abilitato ma ha un omonimo regolarmente iscritto all’ordine dei dentisti di Pavia

DentistaL’operazione è stata condotta dagli agenti della Guardia di Finanza del Nucleo di Corsico, scoprendo e denunciando un odontotecnico che da anni svolgeva abusivamente l’attività di dentista a Cesano Boscone.

 

Le indagini si sono concretizzate nell’esecuzione di 2 verifiche fiscali nei confronti delle imprese riconducibili all’odontoiatra abusivo; le attività di natura fiscale portate a termine dalle Fiamme Aialle hanno quindi permesso di evidenziare gravi irregolarità, nonché il recupero di circa 400 mila euro di imponibile da sottoporre a tassazione e altri 30 mila di Iva da versare all’erario.

 

Secondo quanto riferito dai finanzieri, l’odontotecnico perseverava nello svolgimento abusivo dell’attività lavorativa contando sulla circostanza che un omonimo risultava regolarmente iscritto all’ordine dei dentisti di Pavia.

 

Tra i molti clienti identificati dagli agenti grazie all’analisi dei documenti dello studio, pare infatti che l’uomo eseguisse veri e propri interventi che, in molteplici casi, consistevano in vere e proprie prestazioni chirurgiche.

 

A tal proposito, nonostante i clienti abbiano dichiarato di non nutrire alcun sospetto della mancata abilitazione dell’odontotecnico, le Fiamme Gialle hanno appreso di due contenziosi aperti contro il falso dentista da due clienti che avrebbero riportato danni permanenti.

 

Leggi anche:

Cinisello Balsamo, sequestrati a dentista abusivo 400.000 euro di materiale

In viale Monza, titolari fuggiti, pazienti truffati e clienti inferociti

Via Padova ambulatorio abusivo all’interno di un negozio di giocattoli, ferramenta e abbigliamento

 

 Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here