Incidente mortale auto – scooter San Donato, via Emilia, morto 39enne di Dresano, fuggito il pirata

Incidente mortale alle 2 di stamattina a San Donato Milanese.

 

Secondo una prima ricostruzione effettuata dalle Autorità giunte sul posto, sembrerebbe che il conducente di uno scooter, Dario Maini, 39 anni, residente a Dresano, abbia perso l’equilibrio e sia caduto a terra, mentre il suo scooter sia andato a schiantarsi contro il guard-rail.


In quel momento è sopraggiunta un’auto il cui conducente, forse a causa della nebbia, non avrebbe notato l’uomo a terra, travolgendolo in un tragico impatto mortale.

 

L’auto, che viaggiava in direzione Milano, si sarebbe quindi allontanata senza prestare minima cura al 39enne.

 

Subito sul posto i soccorritori del 118, i volontari hanno tentato con ogni mezzo di rianimare la vittima ma, tragicamente, per l’uomo non c’è stato purtroppo nulla da fare, ed è drammaticamente spirato.

 

Sono ora in atto le indagini ad opera dei Carabinieri del Comando di San Donato che stanno conducendo investigazioni serrate per risalire al responsabile del tragico accaduto: la vittima aveva una moglie e due bambini

 

 

Chiunque abbia informazioni può scrivere in massima privacy a info@cronacamilano.it


Leggi anche:

Incidente auto – moto via Bordighera, 2 motociclisti in gravi condizioni

Incidente mortale via Canonica, morto ciclista travolto da auto, con sé non aveva documenti

Incidente piazza Lega Lombarda – tram deragliato – traffico bloccato – deviate linee 2, 4, 12, 14 e 57

Via Canova, incidente mortale tra un autobus e una moto

Grave incidente via Feltre, ciclista travolta da un’auto

Grave incidente a Milano tra moto e auto in zona piazzale Susa

Incidente moto via Parri San Donato, motociclista si schianta a terra dopo sorpasso

Ragazza travolta mentre chiede aiuto tangenziale Est

Incidente mortale Rho, morta diciottenne su uno scooter scontratosi con un’auto in via Majorana

Motociclista sbatte sulla sbarra del telepass Melegnano, è ferito ma non grave


Di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here