Sciopero trasporto pubblico Milano 3 giugno 2013, protesta di 24 ore a carattere nazionale, info

Lo sciopero è stato indetto dall’ organizzazione sindacale Fast-Confsal.

 

In base a quanto comunicato, la sollevazione durerà 24 ore e avrà carattere nazionale. Le modalità della protesta, pertanto, varieranno da città a città.

 

Per quanto riguarda Milano, si attende ancora di conoscere la posizione di Atm e Trenord, con i relativi orari e dati ufficiali. Seguiranno, quindi, aggiornamenti.

 

I sindacati, in una nota, hanno spiegato che “La Segreteria Generale FAST/Confsal si vede costretta a proclamare una nuova astensione dal lavoro degli autoferrotranviari e internavigatori di 24 (ventiquattro) ore per il 3 giugno 2013, nel rispetto della Deliberazione 02/13 del 31.1.2002, posizione 10622 di Regolamentazione provvisoria delle prestazioni indispensabili e delle altre misure di cui all’art. 2, comma 2, l. n. 146/1990 come modificata dalla l. n. 83/2000 nel settore del trasporto locale”.

 

AGGIORNAMENTO del 3 giugno 2013: per gli orari, le fasce di garanzia e gli aggiornamenti in tempo reale, CLICCA QUI

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. TUTTI IN BIBICLETTA
    E…nel cestino la schiscetta……….

    la vita dei….milanesi………………………condannati al……pendolarismo di massa

    ma comunque vada, pervade l’orgoglio “arancione”
    tutti belli sorridenti, perchè molte telecamere li inquadrano ciiiiiss

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here