Tentato furto Istituto Luini via Mincio Milano, il ladro: “Finalmente mangio”

ArrestoE’ successo a Sesto San Giovanni (Mi).

 

Secondo quanto spiegato dalla Polizia di Stato, protagonista della vicenda è un uomo albanese di 43 anni.

 

Il ladro, stava cercando di compiere un colpo nei pressi di via Mincio, ed era intenzionato a penetrare nell’istituto scolastico Luini.

 

Lo scopo del 43enne era rubare oggetti tecnologici da piazzare, poi, nei noti mercatini abusivi della città, dove prolifera merce rubata.

 

Intervenuta una pattuglia, il malvivente è stato arrestato.

 

Secondo quanto emerso, il malvivente era stato arrestato il giorno prima a Ferrara per lo stesso motivo e poi rilasciato.

 

Decisamente insolita, però, la reazione dell’uomo alle manette: invece di negare o ribellarsi, il 43enne ha esclamato “finalmente potrò mangiare qualcosa!”

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Spacciatori arrestati via Zamagna Milano, classifica dei casi di criminali da strapazzo più divertenti

Rapina farmacia piazza Selinunte Milano, ladro lascia fondo cassa, ma chiede di non chiamare la Polizia

Rapina centro scommesse Snai via Valla Milano, arrestato 2 ore dopo in una sala giochi: stava perdendo

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here