Allarme bomba Palazzo Marino Milano, evacuato Comune, allontanato il sindaco Pisapia

Palazzo_MarinoL’allarme è scattato circa un’ora fa, poco prima delle 13 di oggi.

 

Secondo le primissime informazioni, la segnalazione è arrivata ai Carabinieri, che l’hanno ritenuta attendibile.

 

In collaborazione con la Polizia locale, sono state subito attuate le misure standard di sicurezza, che hanno previsto l’evacuazione immediata dell’edificio.

 

L’area di piazza della Scala, davanti alla sede del Comune, è al momento circoscritta e delimitata con un nastro bianco e rosso, steso fino al monumento a Leonardo.   Il sindaco Pisapia e la presidente del tribunale di Milano, Livia Pomodoro, hanno già lasciato Palazzo Marino.

 

Seguiranno aggiornamenti.

 

AGGIORNAMENTO del 25 settembre 2014 ore 15,20: L’allarme è rientrato.

– L’edificio è stato ispezionato dagli artificieri, con esito negativo. Secondo quanto ricostruito, la segnalazione è stata fatta da una donna che, poco dopo mezzogiorno, ha chiamato i Carabinieri. Rimanendo anonima, la cittadina ha sostenuto di trovarsi in tram quando, casualmente, avrebbe sentito due uomini parare di un ordigno a Palazzo Marino. L’allarme è comunque rientrato.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it – Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.  

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it – Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here