Prostituzione e rom Pero – Milano, sgominata banda con sede al campo di via Figino

ArrestoLa banda aveva come base il campo nomadi di via Figino, al confine con Pero. Arrestate 11 persone, l’ultima delle quali localizzata dai militari di Rho mentre risaliva la penisola da Foggia con direzione Romania.

 

L’ULTIMO ARRESTO – L’ultimo componente dell’organizzazione è un uomo di 38 anni nato in Romania, nullafacente e pregiudicato, stanziale come i complici nel campo di via Figino.

-L’uomo è stato fermato sull’A13 mentre si trovava al volante di una BMW 320 ad alta velocità. Con lui due connazionali (entrambi pregiudicati), poi rilasciati non essendo emerso nulla a loro carico, e con una ragazza, secondo gli Inquirenti tra le vittime del traffico umano.

– Per il 38enne sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere di San Vittore.

 

LA NASCITA DELLE INDAGINI – Le indagini erano nate a novembre 2014, a seguito di un blitz eseguito dai Carabinieri presso il campo nomadi di via Figino.

-In tale occasioni, i militari arrestarono 5 persone, le altre rintracciate via via in varie parte d’Italia.

 

IL TRAFFICO UMANO – Secondo quanto emerso, le giovani venivano costrette con minacce e percosse a prostituirsi.

– Le ragazze venivano reclutate dai membri dell’organizzazione, i quali gestivano anche del loro trasferimento dalla Romania in Italia.

– Per il viaggio, nella maggior parte dei casi gli aguzzini si servivano di normali bus di linea, che settimanalmente giungevano alla stazione di Molino Dorino a Milano.

– Iniziato lo sfruttamento, a fine di ogni giornata le vittime dovevano consegnare tutto il denaro guadagnato.

– In questo modo, gli sfruttatori guadagnavano circa 200mila euro al mese.

—-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. In ambito di prostituzione tra soggetti maggiorenni, mi domando il motivo per il quale a cadere vittime della tratta di persone a sfondo sessuale debbano essere sempre le donne straniere, mentre quelle italiane ne debbano essere quasi esenti, sia in Italia, sia all’estero ed il motivo per il quale i marciapiedi del sesso a pagamento si svuotano durante le vacanze natalizie e pasquali. La risposta è quella che la schiavitù del sesso a pagamento non è molto diffusa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here