Bambino caduto dal secondo piano via Copernico Milano, sarebbe stato affetto da autismo

Ambulanza_in_chiamataE’ successo alle 15 circa di lunedì 13 aprile 2015 in via Copernico, nei pressi della Stazione Centrale.

 

Secondo le primissime informazioni, ora al vaglio della Polizia di Stato, un bambino di otto anni è caduto dal secondo piano di un istituto assistenziale.

 

Il piccolo sarebbe, purtroppo, affetto di autismo (per tutte le informazioni su questa patologia, i sintomi e le cure, CLICCA QUI).

 

Dopo il drammatico incidente, il bimbo è stato soccorso dal 118, che l’ha portato in codice rosso al Niguarda, dove è stato ricoverato in gravissime condizioni.

 

Sopraggiunti anche gli agenti della Polizia di Stato, al momento sono in corso le indagini per accertare eventuali responsabilità.

 

Il piccolo intanto, in coma, è in prognosi riservata.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Giornata Mondiale Autismo 2015, patologia, cos’è, cure, sintomi, informazioni per genitori

Fondazione Luce via Rucellai Milano, nuovo centro per disturbi dello sviluppo nell’infanzia e nell’adolescenza, autismo e sindrome di Rett

Centro autismo via Ovada, nato nuovo punto di riferimento per pazienti e famiglie

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here