Sequestro 40 milioni di prodotti cinesi non conformi a Lissone e Meda, operazione svolta dalla Gdf

sequestro Gdf MilanoNei giorni scorsi, al termine di un’articolata attività di controllo economico del territorio, i Finanzieri del gruppo di Monza hanno individuato e sottoposto ad ispezione due esercizi commerciali gestiti da cittadini di nazionalità cinese.

 

LISSONE E MEDA – All’interno dei due negozi – uno a Lissone, l’altro a Meda – e dei rispettivi magazzini, i militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro ben 40 milioni di prodotti Made in China.

 

I PRODOTTI SEQUESTRATI – “Si tratta di articoli potenzialmente pericolosi per la salute e la sicurezza dei consumatori – hanno spiegato le Fiamme Gialle –, in quanto privi di certificazioni ed etichettature relative alla loro provenienza e composizione.

– Tra la merce sequestrata anche prodotti di abbigliamento, casalinghi, cover per telefonini con noti marchi contraffatti.

– “Un duro colpo inflitto al mercato del falso e dell’abusivismo – hanno proseguito i Finanzieri –, che ha impedito l’immissione in commercio di un ingente quantitativo di articoli di bigiotteria, cosmetici, ferramenta, giocattoli per bambini, apparati elettrici e cancelleria per la scuola, esposti sugli scaffali e pronti per essere venduti.

 

DENUNCE E DISTRUZIONE DEI BENI NON CONFORMI – Al termine delle operazioni 5 cittadini di nazionalità cinese sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per i reati di contraffazione e ricettazione.

– Sono scattate, inoltre, le segnalazioni alla Camera di Commercio di Monza e della Brianza competente all’irrogazione delle sanzioni amministrative ed a disporre la distruzione dei beni non conformi agli standard di sicurezza.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here