Truffa corso Lodi Milano, in fuga falso maresciallo della Guardia di Finanza

GDFE’ successo alle 15 circa di lunedì 2 novembre 2015 in corso Lodi.
Secondo quanto ricostruito, il tentativo di truffa si è svolto all’interno di un negozio di prodotti dietetici.
Qui è entrato in scena un malvivente, spacciandosi per un maresciallo della Guardia di Finanza.
Raggiunta una dipendente di 29 anni, il finto finanziere l’ha prontamente presa da parte, sostenendo che l’esercizio non emetteva scontrini.
La 29enne ha subito chiamato la titolare, spiegando cosa stesse accadendo e passandole, ignara, il malvivente.

Dopo una breve conversazione, il truffatore ha riferito alla 29enne di essersi accordato, con la titolare, di regolare il presunto reato pagando 3 marche da bollo da 49,90 euro ciascuna.
L’accordo è sembrato poco consono alla dipendente che, per non rischiare, ha chiamato la Guardia di Finanza, quella vera, per vederci chiaro.
Non è stato necessario andare oltre: il truffatore, capendo che la situazione stava volgendo al peggio per lui, ha visto bene di darsela a gambe. Senza neanche le marche da bollo.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here