Operaio rapinato del carro attrezzi Gratosoglio, via Sant’Abbondio, tre malviventi lo hanno costretto con la forza a scendere dal veicolo

Chi credeva che per i rapinatori i veicoli più accattivanti fossero le automobili, dovrà ricredersi.

 

A pochi giorni dall’inizio dell’anno nuovo, infatti, i furti dei mezzi di locomozione hanno visto protagonisti soggetti davvero inusuali, come la ruspa rubata da un cantiere e poi recuperata mentre il ladro la guidava pacificamente sulla Novarese, all’altezza di Settimo Milanese, o il caso accaduto due sere fa in via Sant’Abbondio, zona Gratosoglio.

 

Proprio qui si è svolta la disavventura di un uomo italiano di 39 anni, impiegato come operaio in una ditta di autotrasporti.


L’uomo, appena passata la mezzanotte di martedì, è stato avvicinato da tre malviventi che, con la forza, lo avrebbero costretto a scendere dal veicolo, montandovi sopra al suo posto.

 

E invece che vedere il proprio mezzo trasformarsi in zucca, il 39enne ha visto il suo carro attrezzi dileguarsi all’orizzonte.

 

Leggi anche:

Arrestato alla guida di una ruspa rubata Settimo Milanese

Motrice rubata da rom, inseguimento Polizia e Carabinieri da Mazzo di Rho a via Negrotto, presso il campo nomadi

Furto motrici concessionario Iveco via Fantoli, 200 mila euro il valore dei mezzi rubati

Carburante aspirato da tir parcheggiato San Giuliano, 4 rumeni hanno attaccato un tubo e “ciucciato” 200 litri di gasolio

Furto carburante via Sanzio e furto di parti di auto in via Risorgimento



Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here