Tentata rapina piazza Cimitero Monumentale Milano, madre e figlia cinesi aggredite in auto

Uno scooter si è affiancato alla vettura delle vittime e, un uomo, ne ha sfondato il vetro, cercando di agguantare la borsa della madre. Ferita la figlia 15enne

Auto_rottaUna tentata rapina consumata poco dopo le 8 di ieri sera nella piazza antistante il Cimitero Monumentale di Milano: grandissimo spavento per mamma e figlie cinesi, entrambe nella propria auto, e aggredite da due uomini in scooter. La giovane, di 15 anni, ha riportato lievi lesioni, ma non rischierebbe la vita.
Secondo quanto ricostruito, le due donne si trovavano ferme in auto, all’angolo con via Farini.
All’improvviso, il veicolo è stato affiancato da uno scooter, in sella del quale si trovavano due uomini.
Il malvivente seduto dietro ha assestato diversi colpi al vetro della vettura, fino a buttarlo giù e stendendo il braccio all’interno dell’auto, per agguantare la borsa della conducente.
La donna, di 39 anni, ha trattenuto la borsa (contenente 200 euro in contanti e i documenti personali), e i due ladri si sono dileguati, lasciando il bottino.
Sul luogo è sopraggiunta un’ambulanza, poiché la 15enne è rimasta leggermente ferita dai vetri caduti ed è stata trasportata, in codice verde, al Fatebenefratelli.
I due ladri, presumibilmente italiani, ma con il volto coperto, sono al momento ricercati.

Leggi anche:
Rapina donna cinese Milano via Gran San Bernardo, zona Monumentale, è la seconda in due giorni
Ragazza cinese rapinata via Farini Milano, in 4 per scipparle la borsetta
Rapina cinese via Procaccini, pugno in faccia alla vittima poi lo scippo della borsetta
Donna cinese rapinata Milano piazza Caiazzo fermata bus 91, nordafricano la accoltella al polpaccio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here