Funerale Umberto Eco Castello Sforzesco Milano, foto e video

In centinaia per rendere l'ultimo saluto al grande scrittore che ha segnato la storia culturale contemporane

Renate Eco con Roberto BenigniSi è appena conclusa, presso il Castello Sforzesco di Milano, la cerimonia laica per rendere l’ultimo saluto a Umberto Eco.
Centinaia i presenti sopraggiunti per dire non addio, ma arrivederci, a colui che è stato amico, maestro, professore, conosciuto tra i banchi dell’Università o in Redazione, o più semplicemente uno degli autori più amati al mondo.
Tantissimi i volti noti: in primis i politici, come i ministri Dario Franceschini e Stefania Giannini, il Sindaco Giuliano Pisapia che ha aperto gli interventi, il candidato sindaco di Milano Giuseppe Sala, il sindaco di Alessandria, il sindaco di Torino Piero Fassino, il sindaco di Alessandra Maria Rita Rossa, l’assessore alla Cultura di Milano Filippo del Corno Carlo. Ma anche Carlo De Benedetti, Inga Feltrinelli, Gianni Coscia, Furio Colombo, i vertici Rai, da Antonio Campo Dall’Orto a Monica Maggioni, nonché i rettori dell’Università di Bologna, Francesco Ubertini  e il suo predecessore Ivano Dionigi.
Stretti alla famiglia Eco, in prima fila con la moglie Renate, la figlia Carlotta, e il figlio Stefano, tutti con consorti e nipoti, in particolare il 16enne Emanuele, che ha tenuto un commovente intervento, anche Roberto Benigni con la moglie Nicoletta Braschi, e ancora Moni Ovadia, Aldo Grasso, Stefano Bartezzaghi e Mario Andreose.
Tra gli interventi quello di Elisabetta Sgarbi, presente con Eugenio Lio, e con la quale Eco aveva fondato la nuovissima casa editrice “La Nave di Teseo”, che proprio questi weekend vedrà uscire l’ultimo libro di Eco: Pape Satàn Aleppe.
A breve le foto e il video della cerimonia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here