Processo per maestro kung fu, ha abusato per 12 anni dei suoi piccoli alunni

La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per il maestro di kung fu 47enne che, con la scusa che partecipare a giochi sessuali di gruppo rendesse i suoi allievi “più forti”, avrebbe abusato per 12 anni dei ragazzini iscritti alla sua palestra.

 

 

L’arresto era scattato lo scorso luglio, dopo che una delle sue vittime trovò il coraggio di parlare.

 

Aperto immediatamente un fascicolo, gli investigatori hanno dato inizio alle indagini preliminari, rintracciando altri 7 ragazzini che hanno confermato le violenze.

 

In base all’impianto accusatorio ricostruito dal PM Brunella Sardoni, il “maestro” plagiava le proprie vittime prima carpendone la fiducia, poi invitandoli a cena per irretirli in un torbido giro di seduzione.


Una volta avuto i ragazzini, tra i 12 e i 13 anni, in proprio potere, l’uomo li spingeva allora a partecipare a giochi sessuali, sostenendo che quello fosse il modo migliore per aumentare la loro potenza fisica ed energia, e vincere quindi i combattimenti.

 

Oltre alla denuncia per violenza sessuale aggravata, l’aguzzino è stato accusato anche di produzione di materiale pedopornografico, in quanto alcune vittime hanno dichiarato di essere state riprese durante gli abusi subiti.


L’udienza preliminare è stata fissata per il 26 maggio 2011.


AGGIORNAMENTO del 27-5-2011: Al termine del procedimento, il gup Nicola Clivio ha condannato il maestro di arti marziali a 10 anni di reclusione

 

Leggi anche:

Maestro arti marziali arrestato per violenza sessuale aggravata abusava di alunni da 12 anni

Condannato pedofilo milanese, abusava di bimbi di 4 e 6 anni a Lodi

Zio pedofilo – abusava delle nipotine a Natale e Pasqua, condanna di 2 anni per il 52enne

Filma stupro con telefonino e incastra pedofilo

Professore di pallavolo abusa di bambine negli spogliatoi, arrestato 53enne

Abusi sessuali su ragazza autistica di 16 anni, arrestato italiano nel milanese poche ore fa

Pedofilia on line, 520 persone avevano messo in condivisione un file contenente 1.317 immagini pedopornografiche

Denunciato sito degli orrori: centinaia di bambini fotografati e ripresi mentre facevano sesso con animali

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here