Trasporto illegale cuccioli dalla Slovacchia, salvati 40 cagnolini da Eital e Gdf

Maltesi, volpini e bulldog tutti ammassati all’interno di un'auto, trovati purtroppo in gravi condizione di salute; tre i denunciati

Cane-nella-copertaAcquistare adorabili cagnolini, pagando in meno possibile e senza approfondirne le reali condizioni di salute: scoperti e sequestrati 40 cuccioli provenienti dalla Slovacchia.
Secondo quanto spiegato, le povere bestiole sono state trovate durante un blitz condotto  dell’associazione Eital, Ente Italiano per la tutela degli animali e della legalità, in collaborazione con la Guardia di Finanza di Padova e del parlamentare del Movimento 5 Stelle, Paolo Bernini.
I cuccioli, circa una quarantina tra maltesi, bulldog e volpini, erano a bordo di una Fiat Multipla, bloccata dalle Autorità all’altezza di Venezia.
Fermato il trasportatore, i cagnolini sono stati prelevati e affidati alle cure dei veterinari, in quanto purtroppo in pessime condizioni di salute.
I Finanzieri hanno appurato che le bestiole sarebbero state tutte vendute al mercato illegale e, le denunce per ricettazione,  maltrattamenti e contrabbando di animali di affezione sono scattate per tre persone, tutte con precedenti di giustizia.
Leggi anche:
– Adozioni cani in canile Milano, scegliamo un animale anziano, cioè di oltre 5 anni, elenco canili di fiducia
– Cani abbandonati, linee guida per soccorrerli e trattenerli mentre si attendono gli operatori specializzati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here