Sequestro pesce Gallarate, stipato dentro un furgone in pessime condizioni igieniche

Gli alimenti erano dentro un refrigeratore spento e privi di etichettatura; il veicolo, in panne sull’Autostrada A8, è stato fermato dalla Polfer

polizia_stradaleL’operazione è stata compiuta dagli agenti della Polstrada di Busto Arsizio (Varese): il sequestro di tre quintali di pesce che, trovato in un camion nelle peggiori condizioni igieniche, è stato distrutto.
Secondo quanto ricostruito, gli agenti si sono accostati a un veicolo in panne sull’autostrada A8, all’altezza di Gallarate.
La vettura era guidata da due uomini di origine romena e, le Autorità, hanno proceduto a un controllo.
In un primo momento, i due uomini hanno mostrato la documentazione relativa al trasporto di derrate alimentari, risultata tuttavia priva di etichettatura di provenienza.
Una volta aperto il furgone, gli agenti hanno poi constato la presenza di un grande quantitativo di pesce, stipato in cassette di polistirolo all’interno di un refrigeratore spento.
A questo punto, i poliziotti hanno richiesto l’intervento di personale dell’ATS Città Metropolitana di Milano, i cui operatori hanno verificato le pessime condizioni igieniche e di conservazione degli alimenti, rispetto ai quali è stata disposta la distruzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here