Farmaci importati illegalmente dall’Egitto e rivenduti a Milano, maxi sequestro

Circa 4.500 le confezioni sequestrate dalla Polizia; c’erano farmaci col principio del Viagra, e oppiacei “utili” per aumentare gli effetti psicotropi delle droghe

droga Polizia MonzaOtre quattromila confezioni di farmaci trovate in possesso di due uomini di 43 e 22 anni, entrambi egiziani e residenti a Milano, scoperte dalla Polizia di Stato; i due sono stati fermati per ricettazione. Il 43nne, inoltre, è stato anche denunciato per truffa aggravata.
Secondo quanto spiegato, si tratta di 4.500 confezioni di farmaci, tra i quali alcuni contenenti il principio attivo del Viagra, che i due importavano illegalmente dall’Egitto e rivendevano poi in Italia.
Le indagini, condotte dal Commissariato Porta Genova della Polizia di Stato, erano iniziate con la segnalazione da parte di una farmacista: il medico si era rivolto alle Autorità per denunciare un probabile utilizzo fraudolento da parte di cittadini nord-africani di ricette mediche per l’acquisto di farmaci per conto di altre persone.
Tra i farmaci sequestrati rientrano l’Oxicontin e il Contramal: entrambi oppiacei, oltre che per il proprio uso corretto, vengono abitualmente utilizzati da eroinomani e da consumatori di hashish e marijuana per aumentarne gli effetti psicotropi.
(foto: archivio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here