Donna morta piazza Nizza Milano dopo urto di Suv, è caduta e ha picchiato la testa

Stava per attraversare la strada, quando è stata urtata e ha perso l’equilibrio. Inutile, purtroppo, l’intervento dei soccorritori

ambulanza 2Il tragico incidente è avvenuto nel pomeriggio di lunedì 6 giugno 2016 in piazza Nizza, in zona piazzale Maciachini: una donna di 55 anni, filippina, è stata accidentalmente urtata dallo specchietto di un Suv, cadendo a terra e sbattendo la testa in modo letale.
Secondo le prime ricostruzioni, la vittima si sarebbe trovata in procinto di attraversare la strada, sulle strisce pedonali.
In quel momento stava transitando un Suv che, per motivi ancora da accertare, ha accidentalmente urtato la 55enne con uno specchietto.
Purtroppo, la donna ha perso l’equilibrio e ha battuto la testa.
Il conducente del veicolo si è subito fermato prestando i primi soccorsi e, sul posto, sono sopraggiunti gli operatori del 118.
Purtroppo, nonostante gli interventi d’urgenza per cercare di rianimare la 55enne, non c’è stato nulla da fare, e la donna è tragicamente spirata.
Sopraggiunte anche le autorità preposte, i documenti del conducente del veicolo sono stati controllati, risultando tutto in regola; gli agenti hanno quindi compiuto tutti i rilievi del caso, volti ad acclarare la dinamica del tragico accadimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here