Tentato furto statue dentro cimitero Trezzano, arrestato ladro in flagrante

Aveva arnesi da scasso e guidava un’auto rubata; dentro il cimitero stava cercando di rubare alcune statue in bronzo

CarabinieriL’operazione è stata eseguita dai Carabinieri della Compagnia di Corsico: arrestato presso il cimitero di Trezzano sul Naviglio un ragazzo di 24 anni, di origine romena.
Secondo quanto spiegato dai militari, la pattuglia era in presidio del territorio quando, all’improvviso, hanno notato un’auto ferma, senza conducente ma con il motore acceso, accanto alla recinzione della struttura.
Di lì a poco il 24enne è sbucato dal camposanto scavalcando il muro ma, nel dirigersi verso il veicolo, ha notato i Carabinieri, e ha quindi improvvisato una fuga.
La pattuglia non ci ha messo molto a bloccare il ragazzo, procedendo ad identificarne la identità.
Una volta risultato essere un soggetto già noto per reati contro il patrimonio, i militari hanno eseguito anche la perquisizione del veicolo, che è stato accertato essere stato rubato in provincia di Brescia.
A bordo del veicolo sono stati inoltre rinvenuti picconi e attrezzi da scasso, profilando una fattispecie verosimile col sopralluogo contestualmente compiuto all’interno del cimitero, dove è emerso che il giovane stava cercando di rimuovere alcune statue in bronzo.
Arrestato in flagrante, l’indagato è stato sottoposto a processo per direttissima con l’accusa di tentato furto e ricettazione, e per lui si sono aperte le porte del carcere di San Vittore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here