Rissa tra sudamericani via Stadera Milano, accoltellato ragazzo ecuadoriano

Le indagini rimangono aperte; gli Inquirenti stanno acclarando se ricondurre l’episodio alle gang di latinos

CarabinieriÈ successo sabato 2 luglio 2016 in via Stadere, nell’omonimo quartiere periferico di Milano: accoltellato un ragazzo dell’Ecuador di 23 anni, durante una lite tra sudamericani.
Secondo quanto ricostruito, erano circa le 7,30 del mattino quando, tra un gruppo di peruviani ed ecuadoriani, per motivi ancora da accertare è scoppiata una lite.
La situazione è velocemente precipitata e, dalle parole, si è passati ai fatti, fino a quando qualcuno ha sfoderato un coltello.
L’aggressore ha colpito il 23enne ferendolo al torace, lasciandolo a terra per strada, in una pozza di sangue.
Nel frattempo, alcuni residenti, allarmati da quanto stava succedendo sotto le proprie abitazioni, hanno chiamato i Carabinieri, che sono subito sopraggiunti.
La vittima è stata soccorsa dagli operatori del 118: sebbene in gravi condizioni, non rischierebbe la vita.
Le indagini rimangono al momento aperte e, gli Inquirenti, stanno acclarando se l’accaduto sia riconducibile a uno scontro tra bande di latinos (per l’approfondimento sulla nascita e lo sviluppo delle pandillas milanesi, CLICCA QUI).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here