Sciopero generale lavoratori del Comune Milano 3 febbraio 2017, protesta contro piano assunzioni di Palazzo Marino

Blocco delle prestazioni straordinarie di tutto il personale anche dal 27 gennaio al 27 febbraio 2017; l’agitazione prosegue da mesi

Giuseppe SalaLe organizzazioni sindacali hanno indetto per il 3 febbraio prossimo uno sciopero generale dei lavoratori del Comune di Milano, per protestare contro il piano di assunzioni di Palazzo Marino (nella foto, il Sindaco di Milano, Beppe Sala).
I sindacati hanno spiegato che la sollevazione si terrà nelle prime quattro ore di servizio di tutto il personale del Comune.
Inoltre è previsto “il blocco delle prestazioni straordinarie di tutto il personale dal 27 gennaio al 27 febbraio. Tutti i servizi saranno resi in orario ordinario”.
Da quanto si apprende, tale stato di agitazione del personale del Comune si protrae da alcuni mesi e, i dipendenti, protestano in particolare sul piano occupazionale dell’amministrazione 2016-2018 che risulta secondo loro “inadeguato rispetto al fabbisogno dei servizi comunali” e per la pubblicazione di bandi di concorso nei quali “non viene riconosciuto alcun punteggio per il servizio prestato dai lavoratori a tempo determinato e non è stata prevista la riserva per gli interni, in quasi tutte le selezioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here