Maxi operazione anti-truffe Milano, 25 indagati accusati di 41 capi di imputazione

Secondo gli Inquirenti, tra le vittime risulterebbero anche persone appartenenti a fasce deboli; 4 gli arresti eseguiti

carabinieriL’operazione è stata eseguita dal personale della Polizia di Stato, della Polizia locale e dei carabinieri in forza al Pool Truffe con l’ausilio dei militari della Guardia di finanza della sezione di Polizia giudiziaria della Procura milanese: 4 gli arrestati, 25 gli indagati.
Secondo quanto spiegato, l’indagine è stata coordinata dal procuratore aggiunto di Milano Riccardo Targetti e dal pm Isabella Samek Lodovici;  i reati contestati sono di associazione per delinquere finalizzata a truffe ed estorsioni in danno di un numero elevato di parti lese, appartenenti anche a fasce deboli.
In aula gli indagati dovranno rispondere, a vario titolo, di 41 capi di imputazione.
(foto: di Archivio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here