Scontri Casa Pound – centri sociali Milano, entrambi erano sotto Palazzo Marino

Per dividere le due fazioni è stato necessario l’intervento della Polizia di Stato in tenuta antisommossa

manifestazioneÈ dovuta intervenire la Polizia per separare i militanti dei centri sociali e quelli di Casa Pound, incontratisi per caso giovedì 29 giugno 2017 in piazza della Scala, davanti a Palazzo Marino.
L’incontro è stato casuale e non voluto: in tardo pomeriggio gli esponenti di estrema destra si trovavano sotto gli uffici dell’Amministrazione comunale per distribuire volantini per chiedere le dimissioni del sindaco Sala, a causa delle indagini su Expo.
Sempre sotto Palazzo Marino, tuttavia, sono sopraggiunti anche i militanti di estrema sinistra,
rappresentanti di ‘Nessuno è illegale’, al fine di manifestare per l’accoglienza dei migranti.
L’atmosfera è peggiorata fino allo scontro, al punto che per ristabilire l’ordine è dovuta intervenire la Polizia in tenuta anti sommossa.
Gli agenti hanno creato un cordone di sicurezza e, dopo diversi minuti, le due frange hanno cessato le ostilità.
(foto: di Archivio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here