Sequestro 635 chili droga Carabinieri Lombardia, un arresto anche a Milano

Quattro operazioni per un totale di 97 arresti tra Lombardia, Liguria e Toscana; trovata a Milano una serra con 41 piante di marijuana alte fino a 1,5 metri

I Carabinieri hanno reso noto il bilancio di 4 operazioni condotte nell’ultimo mese tra Lombardia, Liguria e Toscana, conclusesi con 635 chili di droga sequestrati, contestualmente all’ulteriore sequestro di 55 mila euro ora destinati al “fondo unica giustizia”.
Tre delle 4 operazioni sono state eseguite dagli uomini del Nucleo Investigativo di Monza, condotte dai carabinieri del Comando Provinciale di Milano.
La parte più consistente dello stupefacente sono 610 chili di hashish, 313 dei quali trovati in una carrozzeria di Pero (Milano), nascosti tra fusti di aglio su un tir spagnolo. Arrestati autista spagnolo e titolare.
Gli altri sequestri ed arresti sono stati eseguiti in Toscana a Montecavoli e Cascina (Pisa); in Liguria a Toirano (Savona).
A Milano, invece, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Duomo hanno arrestato un uomo che, nella cantina della propria abitazione, aveva costruito una vera e propria serra, dove coltivava ben 41 piante di marijuana alte fino a 1,5 metri. Nell’area, inoltre, non mancavano strumenti di precisione, come un generatore di ozono, 6 lampade alogene con temporizzatori, 3 misuratori di temperatura e umidità, 2 ventilatori.

 

Continuiamo a invitare tutti i lettori a scriverci a redazione@cronacamilano.it, raccontandoci le problematiche di sicurezza del proprio quartiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here