Arresto rapinatori seriali di pizzerie Milano, hanno dai 17 ai 24 anni

Bloccati dalla Polizia 4 giovani: un ragazzo ucraino e un italiano maggiorenni, e due ragazzi marocchini minorenni

La Polizia di Stato venerdì 19 gennaio 2018 ha arrestato in via Mezzanotte 4 giovani, tutti con numerosi precedenti penali, per rapina aggravata continuata in concorso ai danni di due pizzerie di Milano: si tratta di un cittadino ucraino di 24 anni, un cittadino italiano di 19 anni, e due cittadini marocchini, minorenni, di 17 anni.
Gli agenti della volante del Commissariato Porta Ticinese della Questura di Milano, durante il servizio di controllo del territorio la notte tra giovedì e venerdì, hanno notato il gruppo di quattro ragazzi correre lungo via Mezzanotte e hanno bloccato prima i due maggiorenni e dopo i due minori, uno nascosto sotto un’autovettura parcheggiata in strada, l’altro in mezzo alla boscaglia in cui è stato trovata e sequestrata una pistola a salve di colore nero con impugnatura in legno cal. 8 mm, priva di tappo rosso con una cartuccia nel serbatoio. Ulteriori 35 cartucce 8 mm sono state rinvenute all’interno di una borsa e sequestrate.
I titolari di due pizzerie d’asporto, sopraggiunti sul posto, hanno riconosciuto senza ombra di dubbio i quattro quali responsabili e l’arma utilizzata per le due rapine consumate ai loro danni.
La prima rapina è avvenuta presso una pizzeria in via Broni nella tarda serata del 18.01.2017 e sotto la minaccia della pistola; il gruppo ha portato via 25 euro in contanti ed è fuggito a piedi.
Dopo pochi minuti, i 4 giovani hanno commesso con la stessa dinamica una rapina ai danni di una seconda pizzeria in via Dei Guarnieri, si sono impossessati di 350 euro in contanti e sono fuggiti seguiti a distanza dalla vittima in via Mezzanotte.
I due maggiorenni sono stati associati presso la Casa Circondariale “San Vittore” in attesa di convalida, come disposto dal P.M. presso il Tribunale Ordinario di Milano, dott. Gobbis Alessandro. I due minori sono stati associati presso il centro di prima accoglienza dell’Istituto Penale “Beccaria” in attesa di convalida, come disposto dal P.M. per i minorenni, dott.ssa Pezzino Giulia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here