Donna stuprata in albergo Milano, arrestato 30enne

La vittima sarebbe stata picchiata e trascinata in un albergo in zona piazzale Loreto; in arresto un uomo di 30 anni, originario del Marocco

È successo il 15 febbraio 2018 a Milano, in un albergo poco distante da piazzale Loreto: una donna di 30 anni è stata violentata da un coetaneo, un uomo marocchino, poi arrestato dalla Polizia di Stato.
Secondo quanto ricostruito, la donna sarebbe stata abbordata in un locale. L’uomo ne avrebbe fatto così conoscenza ma, la situazione, sarebbe precipitata velocemente.
La donna, infatti, era sola; l’uomo ne avrebbe quindi approfittato per trascinarla nella propria auto, dove avrebbe iniziato a picchiarla.
A questo punto, l’uomo avrebbe portato la sua vittima presso un vicino albergo, dove sarebbe avvenuto lo stupro.
Gli agenti sono stati chiamati direttamente dalla donna che, ha spiegato, avrebbe aspettato che il 30enne si addormentasse per chiedere aiuto.
Subito sul posto le volanti della PS, entrati nella stanza, gli agenti hanno riscontrato la presenza di sangue sul pavimento e in altri punti dell’area.
Per l’uomo è quindi scattato l’arresto, mentre la donna è stata accompagnata alla Clinica Mangiagalli, dove è stata affidata ai medici dello specifico centro in aiuto alle donne che hanno subito abusi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here