Controlli Polizia di Stato Milano ultime 48 ore, bilancio

Controllate oltre 500 persone, e oltre 1100 vetture; di seguito tutti i dettagli

La Polizia di Stato, nell’ambito dell’attività di prevenzione e controllo del territorio disposta dal Questore di Milano, Marcello Cardona, monitora i quartieri della città e i comuni della Città metropolitana mediante i sistematici servizi finalizzati al contrasto dei fenomeni di criminalità predisposti dall’Ufficio di Gabinetto della Questura e dai Commissariati competenti per zona.
Nelle ultime 48 ore la Polizia di Stato, nell’ambito di questi servizi coordinati e svolti con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, ha controllato 516 persone di cui 160 stranieri, ispezionato 12 esercizi commerciali di cui 2 sanzionati per un totale di 6mila euro, controllato 1.159 autovetture, deferito all’Autorità Giudiziaria un italiano per il porto abusivo di oggetti atti ad offendere, contestato due violazioni al Codice della Strada, ritirata una patente di guida, posto sotto sequestro un appartamento per il reato di favoreggiamento della prostituzione e dell’immigrazione clandestina per il quale è stato indagato in stato di irreperibilità un italiano e accompagnato in Questura 19 cittadini stranieri per le valutazioni da parte dell’Ufficio Immigrazione sulla loro posizione sul territorio nazionale a seguito delle quali 4 cittadini stranieri sono stati ri8mpatriati ed uno inviato presso un CPR.
I controlli della Polizia di Stato di cui sopra sono stati effettuati dal personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato “Garibaldi/Venezia” – nell’ambito del protocollo Penelope – nella zona di via Benedetto Marcello, via Vittorio Veneto, Via Lecco e via Lazzaro Papi; dal Commissariato Bonola in via Bolla; dai Commissariati “Lorenteggio” e “Garibaldi/Venezia” con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine sui territori di competenza zonale; dal Commissariato “Quarto Oggiaro” sul territorio di competenza e, con l’ausilio della Polizia Ferroviaria, presso le stazioni di Villapizzone e Milano Certosa; dal Commissariato “Greco Turro” in via Ornato e viale Suzzani; dal Commissariato “Legnano” nei pressi della stazione ferroviaria, dell’ex area Cantoni e dei giardini di corso Italia; dal Commissariato “Monza” in zona stazione FS e dei giardini pubblici di via Azzone Visconti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here