Serra di marijuana in casa Milano, scoperto a causa di un incendio

L’incendio ha reso necessaria la presenza, in loco, di Polizia e Vigili del Fuoco; gli agenti si sono accorti delle piante di marijuana

La Polizia di Stato ha arrestato a Milano un uomo dipendente di negozio/vivai, per produzione e detenzione di sostanza stupefacente, del tipo marijana.
“Verso le ore 02.00 del 15 maggio – ha spiegato la Questura in una nota –, durante il servizio di controllo del territorio disposto dal Questore di Milano Marcello Cardona per contrastare i fenomeni di microcriminalità, gli agenti del Commissariato Lambrate della Questura di Milano sono intervenuti per un incendio, segnalato da diversi passanti tramite il numero unico europeo 112, sul balcone di un appartamento sito al sesto piano di uno stabile”.
Gli agenti, giunti sul posto, sono riusciti a domare l’incendio con l’utilizzo di alcuni secchi d’acqua recuperati dai condòmini dello stesso piano, riuscendo a evitare il propagarsi delle fiamme all’interno dello stabile e, grazie al successivo intervento dei Vigili del Fuoco, le fiamme sono state definitivamente debellate.

“Durante tali operazioni, i poliziotti del Commissariato Lambrate hanno immediatamente percepito un forte odore di marijuana proveniente dall’appartamento – ha aggiunto la Questura – verificando, una volta entrati nell’abitazione con l’ausilio dei VV.FF. grazie all’impalcatura presente all’esterno per lavori di ristrutturazione, l’assenza del proprietario: un ragazzo italiano, a dire dei vicini di casa, dell’apparente età di circa 40 anni. Nel salone, gli agenti hanno notato immediatamente due box in tela, di circa due metri d’altezza, cosiddetti “Growbox” con un impianto di aerazione, umidificazione ed illuminazione a neon, finalizzati alla coltivazione e produzione di 10 piante di marijuana, rinvenute all’interno”.
Il proprietario di casa, rientrato nell’abitazione verso le ore 02.45, è risultato essere dipendente di un negozio/vivaio della zona e, visti gli esiti della perquisizione domiciliare che ha permesso di rinvenire anche tre barattoli di marijuana del peso totale lordo complessivo di circa 134 grammi e alcune scatole di semi della medesima coltivazione, è stato arrestato per produzione e detenzione di sostanza stupefacente.
(foto: di Archivio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here