Spaccio giardinetti via Giacosa Milano, aveva anche un’arma clandestina

Continuate a inviarci le vostre segnalazioni a redazione@cronacamilano.it

Nell’ambito di un’attività mirata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in zona via Padova, nel tardo pomeriggio del 12.11.2018, in via Giocosa, all’interno dei giardini, personale della 6^ Sezione della Squadra Mobile della Questura di Milano ha arrestato per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente e detenzione di arma da sparo clandestina con relativo munizionamento di 7 proiettili, un uomo italiano, con precedenti penali in materia di sostanze stupefacenti.
Secondo quanto spiegato dalla Quastura di Milano, l’uomo sarebbe stato visto cedere alcuni grammi di hashish a un cittadino italiano dietro corrispettivo di una somma di denaro. Una volta fermato e sottoposto a controllo di Polizia, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Milano lo hanno trovato in possesso di altra sostanza stupefacente, circa 15 grammi di hashish, pronta per la vendita e di una pistola in metallo, originariamente a salve, modificata e potenzialmente idonea a fare fuoco. Nello specifico alla pistola è stata sostituita la canna con una idonea ad espellere cartucce. “La pistola, da catalogare in quelle comuni da sparo – ha specificato la Quaestura -, non avendo i requisiti previsti dalla normativa è da considerarsi clandestina”.
Il cittadino italiano è stato quindi condotto al Carcere di San Vittore per rispondere di spaccio di droga e detenzione di arma clandestina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here