Polizia Ferroviaria Milano: attività, controlli e arresti

Il bilancio della Polfer di Milano nei primi giorni del 2019: 2.168 le persone identificate

Sono state 2.168 le persone identificate, di queste, 741 gli stranieri di cui 4 irregolari. 36 le contravvenzioni elevate, di cui 26 ai sensi del d.p.r. 753/80, 4 gli arrestati, tutti stranieri, 34 le denunce in stato di libertà, 37 i veicoli controllati, 487 le pattuglie in stazione, 358 i treni scortati ad opera degli Agenti della Polizia Ferroviaria della Lombardia. Nel dettaglio:

Giovane senegalese diciottenne, presso la stazione di Milano Centrale, ha aggredito il 2 gennaio una coppia di anziani colpendoli entrambi al volto e sottraendo la borsa della donna. Una pattuglia del Settore Operativo della Polizia Ferroviaria è intervenuta individuando il rapinatore appena bloccato da alcuni passanti, che hanno assistito all’evento. Il giovane è stato arrestato per rapina.

Sempre presso la Stazione di Milano Centrale, la Squadra di P.G. della Polizia Ferroviaria, il 3 gennaio ha notato un uomo avvicinarsi ad un giovane cittadino della Guinea. Questi, ha ceduto un involucro in cellophane in cambio di una banconota da 20,00 euro. Intervenuti, gli Agenti hanno sequestrato 5 grammi di hashish e 60,00€ in contanti che lo spacciatore deteneva nel giubbotto, per poi arrestarlo.

Sempre la Squadra di P.G., in servizio antiborseggio in borghese, all’interno della Stazione di Milano Centrale, il 4 gennaio ha notato due soggetti che, con fare sospettato, si guardavano attorno per capire se fossero osservati. Una volta sicuri, uno dei due ha estratto dalla tasca della felpa un involucro in cellophane contenente 11 grammi di marijuana, che ha consegnato all’altro in cambio di una banconota da 20,00 euro. Pertanto il giovane, un cittadino del Gambia di anni 22, è stato arrestato per spaccio di stupefacenti.

Un congolese di anni 30, il 5 gennaio all’interno di un bar della Stazione di Milano Centrale, è stato sorpreso, dalla pattuglia in borghese della Squadra di PG, proporre la vendita di una dose di sostanza stupefacente in cambio della somma di 70,00€. Scoperto, gli Agenti hanno deciso di bloccarlo ma ha reagito colpendoli per poi tentare la fuga. Con l’ausilio di un’altra pattuglia, lo straniero è stato condotto presso gli Uffici ed arrestato per violenza e resistenza. Perquisito, è stato trovato in possesso di 12 grammi di hashish oltre ad un involucro contenente 5 dosi della stessa sostanza e di una bustina di probabile cocaina di circa mezzo grammo, oltre alla somma di 175,00 euro.

Da ultimo, il 4 gennaio la Polfer di Milano Porta Garibaldi è intervenuta, a bordo di un convoglio ferroviario, a causa di un giovane di 28 anni sorpreso dal Capotreno ad imbrattare con un pennarello alcune carrozze. Il giovane è stato denunciato per imbrattamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here