Vincitore progetto Casa della Memoria Milano quartiere Isola, ecco di chi si tratta

E’ stato proclamato il progetto vincitore del bando Casa della Memoria, concorso di idee promosso dal Comune di Milano insieme ad Hines Italia Sgr per la progettazione dell’omonimo edificio pubblico che sorgerà nel quartiere Isola nell’ambito della riqualificazione urbanistica di Porta Nuova dedicato ad architetti italiani under 40.

 

La giuria composta dal Presidente Stefano Boeri, dall’architetto Lides Canaia, Direttore generale Case e demanio, da Manfredi Catella, Presidente e Amministratore delegato di Hines Italia Sgr, da Pier Vito Antoniazzi, rappresentante Consiglio di zona 9 di Milano, e Cesar Pelli, architetto e progettista del plani volumetrico di Porta Nuova Garibaldi, ha selezionato il vincitore del concorso dopo la prima selezione a cui hanno aderito 80 professionisti provenienti da tutta Italia e da cui lo scorso febbraio sono stati scelti i 6 finalisti.

 

Il progetto vincitore è presentato dallo studio associato Baukuh (Genova).

 

Al secondo posto si è classificato il progetto presentato da Andrea Caputo Studio, Carolina Fois e Spedstudio (Milano);

 

Il terzo classificato è stato il progetto presentato da Iotti + Pavarani (Reggio Emilia).

 

Una menzione speciale è stata assegnata dalla Giuria al progetto presentato dallo studio associato 2A+P-A (Roma) per la capacità di includere nell’edificio una dimensione pubblica e collettiva.

 

 

Leggi anche:

Vincitore CityLife, premiato il Regno Unito

Citylife, selezionati 8 finalisti per il concorso di progettazione del Parco CityLife, esteso su un’area di circa 170.000 mq


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here