Raccolta coperte e lenzuola per canili e gattili Milano per emergenza freddo, elenco strutture

In Italia sono circa 500 i cani e i gatti che, ogni anno, muoiono durante l’inverno. Chiunque ha una vecchia coperta o un lenzuolo da donare: singoli cittadini, ma anche alberghi. Aiutiamoli!

Cane-nella-copertaSono arrivati i giorni più freddi dell’anno. C’è chi, prima di uscire, aggiunge un berretto di lana, chi un paio di guanti imbottiti. Tirare il bavero del cappotto su fino al mento, comunque, diventa un gesto automatico, nell’attesa di ritornare a casa e infilarsi al calduccio.
CANI E GATTI RANDAGI – Non tutti però, possono godere del tepore di una casa, cibo caldo e, perché no, tante coccole.
– In questo senso, per una volta non stiamo parlando del dramma dei senzatetto (dei quali dovrebbero occuparsi, in primis, istituzioni e associazioni preposte), ma di creature ancora più indifese: i cani e i gatti randagi.
– Capita infatti di vederli, mentre con la loro pelliccetta corrono svelti lungo i muri delle case o tra l’erba congelata delle aiuole, per poi sparire oltre un muretto, sotto un’auto parcheggiata o in qualche anfratto che conduce chissà dove.
CIRCA 500 I CANI E I GATTI CHE MUOIONO OGNI INVERNO IN ITALIA – Gattili e canili sono in prima linea per proteggerli e concedere loro una seconda chance ma, purtroppo, nonostante l’impegno dei volontari, l’aiuto del quale hanno bisogno queste strutture è sempre tanto, soprattutto durante le stagioni più difficili, quando il freddo raggiunge temperature di vero e proprio pericolo.
– Spesso, infatti, le condizioni economiche dei rifugi sono tali da non permettere un riscaldamento adeguato nei luoghi ospitanti, né la “semplice” coibentazione delle cucce.
– Sarebbero oltre 500, difatti, i cani che in Italia muoiono durante la stagione invernale per il peggioramento di malattie croniche o la poca protezione ricevuta dal gelo.
DONIAMO UNA VECCHIA COPERTA O UN LENZUOLO – In questo senso, l’appello è rivolto a tutti: privati cittadini che siano stufi di una vecchia coperta, ma anche alberghi e aziende specializzate nel trasporto, come compagnie aeree e treni.
– Se tutti portassero in canile e in gattile le lenzuola destinate al macero, o comunque non riutilizzabili, le condizioni di tanti animali giovani o anziani cambierebbero radicalmente.
ELENCO STRUTTURE SERIE E FIDATE – Di seguito un elenco di strutture serie, a Milano e hinterland:
– Enpa Milano, via Gassendi 11, tel. 02-97.06.42.30
– Canile comunale di via Aquila 8, tel. 02.884.46310
– Lega del Cane di Segrate, via Redecesio 5/a, Segrate (Mi), tel. 02-21.37.864
– Protezione Animali di Legnano, via Don Milani 24, Legnano (Mi) tel. 0331-46.66.65
– Vita da Cani di Arese, via Mattei 70, Arese (Mi),  tel. 02-93.87.11.32
– Gritti di Cornaredo, c/o Cascina Santa Croce v. Isonzo 6, Cornaredo (Mi) tel. 02-93.56.57.23
– Associazione Adica a Borgo San Giovanni, Frazione Ca’ Dell’Acqua 4 (Lodi) – Tel. 0371-97.035
IL CONSIGLIO: PRIMA, È SEMPRE MEGLIO FARE UNA TELEFONATA – Si consiglia di chiamare sempre perventivamente la struttura alla quale si desidera donare cibo, coperte o quant’altro, al fine di verificare le effettive necessità dei rispettivi “ospiti con la coda”!

Leggi anche:
Cibo per uccellini in difficoltà per il gelo, predisponiamo acqua e cibo su balconi e nei giardini

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here