Video animali uccisi a fucilate internet, Aidaa fa esposto in Procura

Ennesima scossa per il mondo del web, ricettacolo troppo spesso delle peggiori aberrazioni umane.

Questa volta i soggetti di agghiaccianti filmati, liberamente e facilmente scaricabili da chiunque, sono decine di animali colpiti a fucilate e ripresi nei loro ultimi istanti di vita, tra atroci dolore e sofferenze.

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. A tal proposito volevo segnalare una notizia orribile pervenutami dal Gruppo Bairo che vi riporto, al riguardo ho aperto una petizione che potete trovare in questo link:

    http://www.firmiamo.it/firmiamo-per-salvare-10-000-cani-in-

    E’ deciso. 10.000 cani saranno fucilati in Kyrgyzstan

    Secondo quanto comunicato martedì scorso allAssociated Press dal portavoce della città di Bishkek, le autorità del Kyrgyzstan hanno già deciso luccisione di diecimila randagi, piuttosto che costruire nuovi rifugi. Similmente ad analoghe proposte circolate in italia, la detenzione dei cani randagi nei canili costerebbe troppo, almeno per le casse di quel paese.Trecentomila dollari, rappresentano per quel governo una cifra spropositata ed ammazzarli costa molto meno che dargli da mangiare. Secondo il Sig. Pavel Klimenko, questo il nome del portavoce, sono state già scelte le dieci persone, tra tiratori e accalappiacani, che dovranno in tal maniera ridurre la pressione del randagismo canino sulle casse del Kyrgyztan.Il sig. Klimenko, sempre secondo quanto dichiarato allAssociated Press, ha rit enuto urgente precisare che il mondo non deve considerare tale decisione come un atto barbarico. Del resto già lanno scorso sono finiti a fucilate 5000 randagi.

    Vi prego di pubblicare in modo da evitare questo massacro, grazie infinite , Gilda

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here