Ritrovato Simone Fabbri morto da 3 giorni, è precipitato in una scarpata a Montemignaio, nell'Alto Casentino; era residente a San Donato

Una vacanza finita in tragedia per un 34enne residente a San Donato (Mi).

 

Protagonista della tragica vicenda è Simone Fabbri che, per una vacanza, aveva scelto l’alto Casentino.

 

Improvvisamente, però, i contatti tra la famiglia e il ragazzo si sono interrotti senza motivo.

 

I familiari ne hanno fatto denuncia di scomparsa e, purtroppo, è giunta la conferma del ritrovamento: il 34enne è stato scoperto in fondo a un dirupo a Montemignaio, paese d’origine del padre, dove è precipitato con la propria auto.

 

Proprio il veicolo è stato notato tra gli alberi da un passante, che ne ha dato subito comunicazione.

 

Sopraggiunto il personale medico del 118, è stato riscontrato che il giovane era senza vita da  almeno 48-60 ore.

 

Leggi anche:

Cadavere in appartamento Milano via Colletta 70, ritrovato 29enne morto da diversi giorni

Ritrovamento cadavere in appartamento Milano via Porpora, uomo morto da un mese

Via Salvioni prostituta uccisa, era morta nel suo appartamento da almeno una settimana

Cadavere trovato nel Naviglio Grande a Corsico presso Milano

Naviglio Grande, trovata una donna morta


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here